Tavoli demo Limana a Torino Comics

Se state pensando di partecipare al Torino Comics quest’anno (la manifestazione si apre proprio oggi e continua fino a domenica), non perdete l’occasione di provare i nostri giochi direttamente con uno degli autori.

torino-comics-2016
Simone Fini sarà infatti presente sabato 16 aprile, ospite dello stand degli amici de La Gilda del Grifone, per partite dimostrative a getto continuo di Project H.O.P.E. e Brass Age. Mi raccomando, fategli anche tante foto mentre vi guida alla scoperta dei vostri superpoteri o contro i nemici della Corona, perché vogliamo avere le prove che non sta battendo la fiacca.

Da oggi a domenica troverete invece i preparatissimi master della Gilda, pronti a vestire per voi anche i panni di Editor e Architetti, per cui avrete sempre la possibilità di giocare e fare il primo passo alla scoperta dei nostri GdR!

 

A Chronicae l’avventura prende vita

A Piove di Sacco (PD), proprio oggi prende il via una manifestazione fortissima che si chiama Chronicae. Se siete appassionati di romanzi storici non potete perdervela, perché vi partecipano grandi nomi di casa nostra e da oltre confine, con reading, spettacoli, presentazioni di grandi romanzi. Dietro Chronicae ci sono le menti dell’associazione culturale Sugarpulp, che già da sola basterebbe a garantire la qualità della proposta, dato che da anni organizza l’omonima manifestazione, ossia il paradiso per lettori (read hard, party harder!) più intraprendente ed energico che ci sia.

Chronicae

 

Ebbene quest’anno a Chronicae ci saremo anche noi, ossia quelli che con la Storia ci giocano (con grande rispetto, eh!). Domenica 17 aprile, alle ore 15, Riccardo Giuliani e Luca Pantanetti (ma non Simone, perché sarà impegnato a far giocare a Torino. Ve ne parleremo domani…), insieme a Matteo Strukul (sì, finalmente torniamo a unire le forze!) saranno all’Auditorium Giovanni Paolo II di Piove di Sacco, in Via Ortazzi, 9. Con loro ci sarà Brass Age Italia e “La giostra dei fiori spezzati”, ossia il romanzo di Matteo Strukul pubblicato da Mondadori, che è un po’ il padre putativo di questa espansione che vi offre avventure di spionaggio e investigazione durante il travagliato Risorgimento patrio.

 

Venite e giocate! Non si tratterà infatti di una banale presentazione, perché quando ci siamo di mezzo noi l’avventura vogliamo brass age italiafarvela vivere. E quindi preparatevi a una demo, nella quale avrete un paio d’ore per risolvere il caso del misterioso serial killer che terrorizza i quartieri popolari di Padova e che firma i propri delitti con petali di fiori.

 

L’ingresso all’Auditorium è libero e gratuito, e alle 15 parleremo con i curiosi e gli appassionati di Brass Age, de La giostra dei fiori spezzati, di GdR e Risorgimento. Alle 16 inizia la demo, e per quella dovrete prenotarvi. Affrettatevi perché i posti per la demo sono limitati. Potete iscrivervi come squadra (massimo 5 giocatori) o singoli, mandando una mail col vostro nominativo e un recapito telefonico a doctors[@]limanaumanita.com.

 

Trovate ulteriori informazioni sulla pagina Facebook dell’evento.



Giveaway La legge dell’oblio

Affrettatevi! Per cogliere questo nuovo regalo pensato in vista di Play 2016 avete tempo solo fino a mezzogiorno di venerdì 1 aprile.

Abbiamo infatti appena messo in palio una copia omaggio de “La legge dell’oblio”, il romanzo fantasy di Luca Simioni con protagonisti gli wadi! Per provare ad aggiudicarvela dovete solo collegarvi alla pagina Facebook del romanzo e condividere l’immagine del giveaway che troverete in testa al diario.
Ovviamente potete anche aggiungere le vostre emoticon e commentare. Il vincitore sarà estratto nel pomeriggio di venerdì e potrà ritirare la sua copia al Play, sabato 2 e domenica 3 aprile, presso lo stand Limana, oppure riceverla direttamente a casa senza spese di spedizione.
header_Fb
“La legge dell’oblio” è il primo romanzo che abbiamo pubblicato nella nuova linea di narrativa che raccoglierà le opere soliste degli autori selezionati attraverso le varie edizioni del premio letterario “I mondi del fantasy”. È stato l’apripista, e a giudicare dalle recensioni e dai commenti dei lettori, Luca Simioni ha colpito nel segno.

“La Legge dell’Oblio” mette in luce il talento narrativo di Luca Simioni: non una parola fuori posto. La prosa è eccellente, qualitativamente sopra la media, degna di altri romanzi di caratura internazionale.

Lastambergadeilettori.com

Se non l’avete ancora letto, aggiungetelo alla vostra libreria al più presto! Se invece già lo conoscete, non perdete l’occasione di farlo leggere e suggerirlo ai vostri amici, e di lasciare un commento su Amazon e sulla pagina Facebook del libro: è il regalo più grande che potrete fare all’autore.

newsletter software